¿Qué tipos de broca existen?

Quali tipi di punte da trapano esistono?

In commercio possiamo trovare diversi tipi di punte da trapano e dobbiamo sceglierle opportunamente a seconda dell'uso che andremo a dargli. Quindi a seconda del materiale su cui lavoreremo dovremo scegliere un tipo di punta o un'altra, resta in questo post e scopri le diverse tipologie di punte che esistono!

Tipi di punte da trapano

Come abbiamo detto in precedenza, le tipologie di punte da trapano si classificano a seconda del materiale su cui stiamo lavorando, poiché ogni materiale è diverso. Segmentiamo i diversi tipi di punte da trapano che possiamo trovare:

Punte da trapano per legno

Le punte per legno sono un tipo di punta ad alta precisione per la perforazione, poiché è un tipo di materiale molto delicato e morbido. All'interno di questa classificazione possiamo trovare le seguenti tipologie di punte per legno:
  • Punta a tre punte: la tipologia di punta più comune, è realizzata in acciaio al cromo-vanadio e può essere utilizzata su tutti i tipi di legno.
  • Punta da trapano: punta da trapano manuale che permette di realizzare fori nel legno con velocità di rotazione molto lente.
  • Punta da trapano a paletta: questa è una punta da trapano con una punta molto affilata e molto corta, che viene utilizzata come centro di guida per consentire alla paletta di forare e arrotondare il foro.
  • Punte da trapano C: sono punte da trapano utilizzate per realizzare fori di grande diametro. Nella sua corona dentata troviamo una normale punta da trapano che funge da centro e guida per effettuare la foratura.
  • Punte da trapano E: le punte da trapano di tipo E o anche chiamate punte da trapano a doppio diametro vengono utilizzate per eseguire la tecnica della vite nascosta o del foro tascabile. La prima parte di questa punta ha lo stesso diametro del corpo della vite che intendi inserire, mentre la seconda parte ha la dimensione della testa.
  • Punte da trapano Forstner: è un tipo di punta da trapano più efficiente di altre punte da trapano, poiché esegue una perforazione pulita e rimuove anche i residui in modo che il foro sia pulito e praticato in modo circolare.
  • Punte da trapano o Tupi: questo è un tipo di punta da trapano che ha un'ampia varietà di tipi di taglio.

Punte di ferro

Le punte per metallo vengono spesso utilizzate per forare alluminio, rame, ferro, ottone e acciaio non legato. Presenta però dei problemi quando si vogliono praticare dei fori nell’acciaio inox. Questo perché per questo tipo di materiale è necessaria una punta più dura.

  • Punta rullata HSS: tipologia di punta utilizzata per realizzare fori che non richiedono elevata precisione di taglio. Le punte laminate in HSS perdono la loro affilatura abbastanza facilmente, quindi non durano a lungo.
  • Punta rettificata HSS: è una punta per metalli che ha un'elevata precisione di taglio e viene utilizzata nei metalli semiduri.
  • Punta rettificata per titanio HSS: è una tipologia di punta molto consigliata per lavori su acciaio inox perché dotata di una pellicola di titanio che offre la massima precisione di taglio. Possono essere utilizzati per lavorare in grandi produzioni ma bisogna tenere presente che necessitano di refrigerante.
  • Punta rettificata al cobalto HSS: è un tipo di punta di altissima qualità realizzata in acciaio inossidabile. Viene utilizzato per eseguire fori su materiali molto duri e può essere utilizzato senza refrigerante poiché ha un'elevatissima resistenza alle alte temperature.

Punte da trapano per muro

Questi tipi di pezzi sono quelli che ci interessano se stiamo pensando di appendere un quadro al muro. Dobbiamo scegliere con molta attenzione il tipo di punta che utilizzeremo poiché, generalmente, cercheremo di forare materiali molto duri.

  • Punta Widia: questa tipologia di punte è realizzata in carburo di tungsteno. Sono caratterizzate da un'elevata durezza e sono le punte ideali per forare materiali estremamente duri come il marmo.
  • Punta in carburo di tungsteno: ha una forma laminata e viene utilizzata per forare materiali come gesso, cemento, mattoni o pietra.
  • Punta fresata con inserto in metallo duro ad alte prestazioni: è un tipo di punta fresata e la sua durata e precisione sono superiori rispetto alla punta in carburo di tungsteno.

Punte per vetro

Se vogliamo forare il vetro possiamo farlo con qualsiasi punta da trapano che abbia la punta a forma di lancia in metallo duro. Per effettuare la foratura dobbiamo farlo con giri molto bassi.

Punte da trapano per plastica

La plastica è un tipo di materiale morbido, quindi non incontreremo problemi durante la perforazione. La perforazione può essere eseguita con punte da metallo, ma senza percussioni. Se ci sono irregolarità nel foro possiamo sistemarle con carta vetrata.

Speriamo che questo post ti abbia aiutato a conoscere i diversi tipi di punte da trapano esistenti e quali utilizzare a seconda del materiale su cui stiamo lavorando.

Torna al blog